L’Intelligenza Artificiale avrà diverse aree di applicazione in tutti i più disparati ambiti. Dalla sanità alla produzione in fabbrica, al traffico stradale. Di seguito 5 motivi per cui l’AI è importante.

Non è certo una novità che in futuro l’AI sostituirà progressivamente i lavori e le mansioni ripetitive e meccaniche. Di fatto, ciò significa che questo genere di attività verrà totalmente automatizzato allo stesso modo che i robot sono utilizzati nelle fabbriche per sostituire gli operai. In questo senso, i robot stanno sostituendo in toto gli uomini che potranno così dedicarsi ad altre attività. Ma non è tutto, perché anche diverse mansioni impiegatizie sono già state soppiantate dalle macchine in ambito legale, ospedaliero, marketing, salute, contabilità.  La situazione è però molto più serie perché gli scienziati stanno soltanto grattando la superficie e ben presto l’AI sarà sempre più diffuso.

C’è chi sostiene che l’AI potrà creare molti più posti di lavoro di qualunque cosa in passato. L’AI eliminerà i lavori che richiedono scarse skill mentre ne creerà una miriade di nuovi iper specialistici in diversi settori economici. Per esempio, se l’AI sarà introdotto nel mondo delle traduzioni linguistiche, crescerà anche la domanda di traduttori professionali in carne ed ossa. Se il costo delle traduzioni verrà di fatto completamente abbattuto, crescerà di conseguenza il numero di aziende che ne vorranno fruire per espandere il loro business. Ma crescerà di pari passo anche la domanda di persone che conoscono lingue rare in determinati paesi, che quindi avranno più mercato nelle aziende.

[continua a leggere]