Per capire se un bene acquistato a cavallo del 2020 è agevolato con il vecchio iper-ammortamento o con il nuovo credito d’imposta. è necessario seguire precise regole. A rilevare sono le date di acquisto, ordine ed eventuale pagamento di acconti.

Se il bene è un acquisto del 2020 tendenzialmente si applica la nuova disciplina introdotta con la manovra, quindi il credito d’imposta. Ma se l’ordine era già stato accettato dal venditore entro fine 2019, ed è stato effettuato il pagamento di un acconto pari almeno al 20%, il discorso cambia. In questo caso, si applica l’iperammortamento (o  super-ammortamento se il bene non è fra quelli Industria 4.0).