Tra le principali problematiche che l’Italia sta affrontando nel suo sentiero verso la trasformazione digitale e il passaggio all’Industria 4.0 ci sono la carenza di managerializzazione dei processi (e di manager adeguatamente formati e consapevoli) e di competenze digitali o comunque richieste dalla nuova automatizzazione industriale.

Tra le misure pensate da questo governo per risolverle, le più mirate dovrebbero essere i voucher per i manager dell’innovazione e il credito d’imposta formazione 4.0.

Entrambe hanno una logica alle spalle. Ma basteranno?

[continua a leggere]