Il termine smart, che prendiamo in prestito dall’inglese, è sempre più utilizzato e spesso abusato, ma rende bene l’idea, poiché una macchina industriale smart è più di una macchina intelligente, come vorrebbe la traduzione letterale.

Le aziende manifatturiere sono da sempre alla ricerca di migliorare produttività ed efficienza all’interno delle proprie fabbriche. Oggi, sono le applicazioni Industrial IoT che promettono prestazioni elevate e nuovi servizi, a vantaggio della competitività, ma per realizzarle servono dati, che vengono prodotti in quantità da macchine e sistemi intelligenti. Ecco perché i costruttori di macchine si trovano a dover soddisfare le crescenti richieste dei propri clienti, principalmente le industrie manifatturiere, sempre più orientate alle smart machine.

Ma cos’è una smart machine? Quali sono i vantaggi e le opportunità per i costruttori e gli utilizzatori? Quali gli standard emergenti in ambito di connettività e quali i benefici della nuova generazione del mobile in arrivo, il 5G? Se l’Intelligenza Artificiale è sempre più “a bordo” macchina in un’ottica di Edge Computing, quale sarà lo sviluppo? Ebbene, queste sono le domande che abbiamo rivolto ad alcuni tra i principali player internazionali di tecnologie di automazione industriale e, nell’articolo successivo, anche a chi le tecnologie le “mette a terra”, realizzando le smart machine, ovvero i costruttori di macchine.

[continua a leggere]