Dopo il primo decreto legge e il provvedimento del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha sospeso il versamento di tasse, ritenute e contributi nei comuni della “zona rossa”, arriverà venerdì un nuovo decreto legge contenente misure urgenti per aiutare le imprese a superare le difficoltà connesse all’emergenza Coronavirus. E la settimana prossima sarà poi la volta di un’ulteriore misura, stavolta per tutto il sistema economico: l’anticipazione di quel Decreto Crescita 2 sul quale il Governo era già al lavoro.

Se ne è discusso ieri in un vertice al Ministero dello Sviluppo Economico che ha visto attorno al tavolo da una parte tra il Ministro Stefano Patuanelli, il Vice Ministro Stefano Buffagni, i sottosegretari Gian Paolo Manzella, Alessandra Todde, Mirella Liuzzi e il Vice Ministro dell’Economia e Finanza Laura Castelli e dall’altra i rappresentanti di Regione Lombardia e Regione Veneto e quelli delle imprese: Alleanza Cooperative, Casartigiani, CNA, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, Confprofessioni, Confimpreseitalia.

[continua a leggere]