Il piano transizione 4.0 si prefigge di dotare l’Italia di una nuova politica industriale, più inclusiva e attenta alla sostenibilità. In particolar modo, secondo il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), i nuovi incentivi dovrebbero agevolare in misura maggiore rispetto al passato l’innovazione, gli investimenti green, le attività di design. Il tutto con una maggiore attenzione alle produzioni del made in Italy. Analizziamo tre incentivi particolarmente interessanti per la digital transformation delle imprese, introdotte dalla Legge di Bilancio 2020 in attuazione del piano.

[continua a leggere]